Secondo un report sulle abitudini nell’ecommerce, elaborato da Trusted Shops e Alpha Research, il 61,7% dei compratori online ha degli imprevisti durante l’acquisto.

Il 72% dei consumatori segnala come principale motivo di insoddisfazione il mancato rispetto dei termini di consegna. La rivoluzione digitale ha obbligato a un cambio di tutta la catena di consegne e logistica, con l’unico obiettivo quello di soddisfare le esigenze e richieste del mercato.

1 – Trasporto diversificato e immediatezza

Avere canali di logistica integrati con le piattaforme di comunicazione dell’azienda è fondamentale. Quello che viene promosso e venduto nei siti e nelle applicazioni dovrà avere un riscontro reale con la promessa fatta al cliente. Disporre di un mezzo di trasporto adeguato secondo il tipo di richiesta (24h, il giorno stesso, punto di raccolta, ecc) è essenziale per la soddisfazione del cliente. Avere uno scooter sarà la migliore opzione per le consegne in città, chiamate same day delivery o in 24 ore.

2 – Pianificazione di percorsi e nuove tecnologie

Una strategia efficace del percorso da fare è minimizzare il numero di volte che il corriere torna alla sede centrale. Per questo, è importante che l’azienda si modernizzi nel campo logistico e della comunicazione:

  • Un buon supporto IT
  • Tracciare la richiesta in tempo reale
  • Comunicazione immediata tramite diversi canali

3 – La robotizzazione e intelligenza artificiale

Ottimizzare la logistica dell’ecommerce è un modo per sviluppare e applicare le nuove tecnologie basate nell’innovazione. Sempre più aziende decidono di utilizzare i droni come mezzo di trasporto e sviluppano soluzioni di robotica nella gestione dei magazzini che permettono di agevolare e accelerare gli ordini e anticipare la sostituzione di stock.

4 – Sostenibilità

La sostenibilità passa attualmente per pratiche effettive nelle attività dell’azienda e nell’integrazione di queste nelle sue attività quotidiane. Questo influenza particolarmente le aziende di distribuzione e consegna, che si trovano ogni volta ad affrontare leggi sempre più restrittive per combattere contro la contaminazione atmosferica, soprattutto nelle grandi città.

Questa tendenza ci porta all’adozione di nuove soluzioni di mobilità urbana e alternative sostenibili che influenzano la strategia ecommerce: il crescente fenomeno del food delivery, ad esempio, o le varie aziende di distribuzione su due ruote, come messaggistica, servizi di pulizia, supermercati a domicilio, ecc. ne hanno bisogno più che mai adesso.

Infatti, molte aziende hanno già trovato una forma di trasporto aternativo, come avere una flotta di scooter elettrici, comprati o noleggiati, che permettono di avere un trasporto agile, libero da emissioni inquinanti, a basso costo e rapido per muoversi in città.

 

vantaggi noleggio

 

 

 

Pin It on Pinterest

Share This